cambiamenti fisici inattesi ed indesiderati

Rispondi
Steph
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mar 06, 2019 1:31 pm

cambiamenti fisici inattesi ed indesiderati

Messaggio da Steph » mer mar 06, 2019 1:40 pm

Sono una persona piuttosto attiva, normopeso e seguo una alimentazione sufficientemente sana sebbene non segua una dieta precisa.
Le gambe sono il punto critico per me..modellarle e snellirle sta richiedendo parecchio tempo e purtroppo sono ancora a meta' strada...
Da circa 1 anno alleno quotidianamente glutei e gambe con squats zavorrati ( 20 kg) e affondi ( con manubri 5-7 kg) variando regolarmente gli esercizi ( diversi versioni di squat e affondi). Faccio anche cardio/ functional training (circuiti) 2 volte a settimana.
Negli ultimi 3 mesi ho natato che piu' che perdere grasso nelle gambe il mio sedere e' andato appiattendosi. Credo di aver perso grasso nella zona glutei ( dal momento che il mio sederino non troppo sodo ma piacevolemente a mandolino si e' dimezzato) mentre le cosce (il mio principale target) sebbene abbiano svilluppato parecchia massa muscolare (i quadricipiti sono diventati visibili e piuttosto definiti) eppure lo spesso strato di adipe intorno alla zona ginocchio, culotte de cheval e interno coscia non sono stati intaccati particolarmente.

Cosa faccio di sbagliato?
Perche' perdo grasso solo nella zona glutei anziche' nelle gambe che martorizzo quotidianamente?
Perche' non ho sviluppato altrettanto massa muscolare nei glutei (squats e affondi esercizi mirati che reclutano attivamente anche il gluteo) a parita' di frequenza e intensita' di lavoro ?

Avatar utente
Umberto
Site Admin
Messaggi: 587
Iscritto il: mar gen 08, 2019 11:46 am

Re: cambiamenti fisici inattesi ed indesiderati

Messaggio da Umberto » gio mar 07, 2019 6:51 am

Grazie per il messaggio.
Hai delle misure prese che attestino quello che dici. Perchè le sensazioni personali spesso non sono veritire. E' normale che se stai mangiando in modo ipocalorico e hai ridotto il grasso sui glutei difficilmente puoi aver aumentato il trofismo dei quadricipiti e ischio crurali.
Se questo è successo è molto inusuale e saresti un caso studio. Se hai dei dati su cui ragionare ci possiamo riflettere.
Comunque quello che hai fatto è ok.

Per la questione del grasso e la sua localizzazione questo fattore è molto importante:

8-) Seguimi su Instagram

Rispondi