Spalla operata con latarjet 5 anni fa. Ho pettorali poco sviluppati

Rispondi
Raider101
Messaggi: 1
Iscritto il: mer lug 08, 2020 3:26 pm

Spalla operata con latarjet 5 anni fa. Ho pettorali poco sviluppati

Messaggio da Raider101 » mer lug 08, 2020 3:33 pm

Ciao a tutti, ho 43 anni, mi sono operato 5 anni fa alla spalla destra dopo tre lussazioni recidivanti. In questi anni ho ripreso la funzionalità della spalla ma i muscoli del petto si sono un po accorciati e ridotti, poichè non posso più allenare i pettorali con panca piana, inclinata, etce etc perchè rischio di lussarmi di nuovo (ho ancora un po paura). Caro Umberto, come posso allargare ed ingrossare i miei pettorali in sicurezza? Grazie mille ;)

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 5065
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Spalla operata con latarjet 5 anni fa. Ho pettorali poco sviluppati

Messaggio da Luca Ruggiero » mer lug 08, 2020 4:03 pm

Ciao, benvenuto!

Esistono ottimi programmi per i piegamenti, sul canale YT di Umberto ce ne sono tanti.

Chiedi, però, al tuo ortopedico se puoi allenare in sicurezza questo esercizio e, se si, come ti consiglia di tenere le scapole (presumo addotte, al massimo neutre, ma difficilmente la risposta sarà protratte).

omar
Messaggi: 886
Iscritto il: sab feb 23, 2019 10:36 am
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Spalla operata con latarjet 5 anni fa. Ho pettorali poco sviluppati

Messaggio da omar » gio lug 09, 2020 2:07 pm

più che la panca eviterei le croci, la pectoral, le alzate laterali in intrarotazione, tipicalemente la lussazione avviene con una adduzione ed un extrarotazione contemporanee maggiori di 90°.
Rinforzare la muscolatura non può che prevenire le recidive.
Oltre agli esercizi multiarticolari quali panca, push-up, lento avanti... vi sono esercizi di bench e plank su superfici instabili per il rinforzo della cuffia, oltre ai famosi esercizi di adduzione ed abduzione, ma questi vanno valutati in base alla rigidità o lassità dell'articolazione, così come lo stretching per la cuffia posteriore. Poi vi sono tutta una serie di esercizi di pendolo che sicuramente avrai fatto in sede riabilitativa.
Poi vi sono esercizi posturali per risolvere posture che facilitano la lussazione, tipo spalle anteposte, scapole alate, ipercifosi etc.

Rispondi