primi passi per personal trainer/ coaching online

Rispondi
Davide Vai
Messaggi: 1
Iscritto il: gio apr 16, 2020 6:51 am

primi passi per personal trainer/ coaching online

Messaggio da Davide Vai » gio apr 16, 2020 7:12 am

Buon gionro a tutti, Buongiorno Umberto,

chiedo a te/voi che siete esperti in materia,
breve storia:
ho un lavoro a tempo indeterminato, e come grande passione il mondo del fitness, ho iniziato a studiare con la ISSA nel 2018,
conseguendo ad oggi 16/4/20 3 certificazioni CFT3/ FT3/ BCS3 altre in arrivo dopo il COVID-19.
in programma anche universitá online SAN RAFFAELE + specializzazione in NUTRIZIONE UMANA NUTRACEUTA, che al momento peró non ho fondi/tempo per permettermela, quindi vado avanti con i corsi ISSA ( che sono estremamente buoni e preparatori)
Sono sempre stato affascinato da quersto mondo sia del personal trainer sia del coach online.
al momento sto iniziando a lavorare in una palestra come istruttore( iniziato 3 settimane prima del inizio della quarantena :cry: ) anche perché secondo me la gavetta é necessaria e giusta.
e in questi giorni mi sono lanciato nello sponsorizzarmi su INSTAGRAM per il coach online, avendo gia comunque 4/5 clienti trovati da 0.

le mie domande sono:
1- per iniziare e non aprire subito partita iva ( fino a che i guadagni del lavoro da pt non arrivino simili a quelli del lavoro "normale"e poi lasciare il lavoro "normale") c'é un modo per chiedere soldi ai clienti ed essere a posto con la legge/stato?
2- noi pt in concrteto quali suggerimenti/consigli alimentari possiamo dare ai nostri clienti? rientrando sempre nel calderone della buona eduzazione alimentare italiana.
3- consigli oltre a una pagina instagram, aprire una pagina facebook inerente alla attivitá di coaching/pt con la presenza anche dei prezzi NON AVENDO PARTITA IVA? io al momento sto usando un basso profilo limitandomi solo ad instagram.
4- consiglieresti giá delle campagne sponsorizzate su instagram e facebook? ( essendo agli inizissimi?)

ti/vi ringrazio per la risposta
Saluti,
Davide Vai

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 5065
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: primi passi per personal trainer/ coaching online

Messaggio da Luca Ruggiero » gio apr 16, 2020 8:55 am

Ciao Davide, benvenuto sul forum.

Anzitutto complimenti per il percorso che stai facendo, per la serietà ed umiltà con cui ti poni ed anche per le domande piuttosto azzeccate che poni.

Sono un istruttore, ma non lo faccio per lavoro (bensì solo per amore dello sport), per cui le mie risposte alle tue domande vanno lette più in chiave tecnica-burocratica (e di buonsenso) che altro, per cui una risposta definitiva preferisco te la dia Umberto, che fa proprio questo lavoro.

1. in teoria puoi lavorare con ritenuta d'acconto per prestazione occasionale finché non raggiungi i limiti che, dal 2018, non vorrei sbagliare, constano in 2.500 euro lordi del 20% di RA... c'è però da dire che in assenza di PI non ci si può proporre pubblicamente sul mercato;

2. sempre che io sappia, i CONSIGLI alimentari si possono dare in modo concettuale e bisogna sempre specificare che è necessario rivolgersi a un medico;

3. in assenza di chiarezza su quanto suddetto (specialmente punto 1), io aprirei tutte le pagine che riterrei fare al caso mio, ma prima di propormi come professionista (che in assenza di PI, tecnicamente / fiscalmente non sei) ma non per proporre coaching online, ma per farti conoscere, spiegando esercizi, idee di programmazione e insomma, a farti un seguito di persone che gratuitamente attingono al tuo sapere e parte di queste, prima o poi, compreranno anche qualche tuo servizio;

4. in ottica punto 3, se vuoi sponsorizzare qualcosa... si, perché no, investi in notorietà.

Ripeto, aspettiamo cosa dice Umberto, perché mi seccherebbe averti dato delle indicazioni sbagliate.

Un saluto e ancora benvenuto.

Avatar utente
Umberto
Site Admin
Messaggi: 2723
Iscritto il: mar gen 08, 2019 11:46 am

Re: primi passi per personal trainer/ coaching online

Messaggio da Umberto » lun apr 20, 2020 4:10 am

Luca è stato precississimo...
2- noi pt in concrteto quali suggerimenti/consigli alimentari possiamo dare ai nostri clienti? rientrando sempre nel calderone della buona eduzazione alimentare italiana.
Puoi dare consigli...Teoricamente non dovrebbero esserci le grammature e i consigli alimentari che dai non dovrebbe essere con finalità terapeutiche. Per esempio se ti trovi un diabetico o persone problematiche mandale sempre dal nutrizionista o specialista. La cosa migliore sarebbe trovarne uno con cui collaborare.
3- consigli oltre a una pagina instagram, aprire una pagina facebook inerente alla attivitá di coaching/pt con la presenza anche dei prezzi NON AVENDO PARTITA IVA? io al momento sto usando un basso profilo limitandomi solo ad instagram.
Sicuramente Instagram ad oggi è la piattaforma che ti permette di entrare in contatto con più persone. Meglio anche solo una pagina social ma lavorarci bene. Nulla vieta anche di aprire pagina Facebook o un tuo sito personale in cui spieghi come lavori.
4- consiglieresti giá delle campagne sponsorizzate su instagram e facebook? ( essendo agli inizissimi?)
Bella domanda. Nulla ti vieta di provare. Però se provi devi essere organizzato far si che le persone trovino un bel profilo e tutte le informazioni necessarie per sceglierti come pt. Il bello delle sponsorizzazioni è che puoi investire poco e si paga per click. Quindi puoi fare delle prove con dei budget modesti e vedi come va.
8-) Seguimi su Instagram

Lista di attesa Sistema 15WORKOUT

Rispondi