Allenamento "Fisico al top" e condrite

Rispondi
Wildmike
Messaggi: 7
Iscritto il: dom gen 20, 2019 11:11 am

Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da Wildmike » ven mag 31, 2019 3:29 pm

Ciao a tutti e ciao Umberto, sono sempre lo stesso ragazzo che ti scrisse tempo fa per allenare le gambe in palestra con il metodo coniugato, nonostante abbia una leggera condrite rotulo femorale. Ho dovuto lasciare la palestra questo mese causa trasloco e poco tempo a disposizione, ma siccome non mi piace stare fermo e sono già in possesso sia di anelli che trx, ho deciso di comprare le nuove schede di allenamento con trx per potermi allenare senza andare necessariamente in palestra. Il mio unico problema persistente è appunto questo condrite che non mi permette flessioni del ginocchio di 90° o più, soprattutto se con carico. Mi domandavo quindi se comunque svolgendo dei mezzi squat e mezzi affondi a corpo libero (magari aumentandone il numero) sarei riuscito comunque a sviluppare massa muscolare nelle gambe o se è meglio allenare almeno le gambe in palestra con del carico vista la mia situazione. Mi è stato inoltre consigliato l'uso di elettrostimolatori durante gli esercizi, così da permettere un maggiore lavoro delle gambe nonostante il range ridotto di movimento. Possono davvero aiutare?

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 4576
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da Luca Ruggiero » sab giu 01, 2019 12:09 pm

Ciao, ti do' il mio parere in attesa che Umberto ti dica qualcosa in più ed evidentemente di più corretto.

MEZZI MOVIMENTI - Se l'alternativa al mezzo movimento è non fare proprio il movimento E SOPRATTUTTO se non ti da problemi, allora fai il mezzo movimento, ma è indiscutibile il fatto che in termini di forza / ipertrofia non è la stessa cosa che fare il movimento profondo, a ROM completo.

ELETTROSTIMOLAZIONE - Non sono esperto, ma direi "NI", per due motivi: 1. servono apparecchi di una certa potenza, non certo quelli di poche centinaia di euro ad uso domestico; 2. generalmente vengono usati per la riabilitazione più che per la normale attività muscolare.

Se sto dicendo sciocchezze, prego Umberto o chi ne sa più di me sullo specifico argomento di contraddirmi.

La condropatia rotulea potresti curarla / tenerla a bada con l'uso del ghiaccio, di antinfiammatori, facendo fisioterapia o, a mali estremi, con un intervento chirurgico, cosa che andrei a fare di corsa se il mio ortopedico mi desse garanzia del fatto che possa essere risolutivo.

Wildmike
Messaggi: 7
Iscritto il: dom gen 20, 2019 11:11 am

Re: Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da Wildmike » sab giu 01, 2019 2:56 pm

Grazie per la risposta! La mia condropatia è solo lieve quindi mi è stato detto che non ha senso intervenire, anche perché per le attività quotidiane non ho fastidi. Mi hanno quindi detto di allenarmi limitando l'angolazione delle ginocchia e facendo esercizi isometrici... Finché andavo in palestra riuscivo a regolarmi bene con il peso per far lavorare comunque le gambe anche con rom bassi, ma a corpo libero non saprei come poterle allenare efficacemente. Eventualmente appena avrò tempo farò dei tentativi e vedrò come reagiranno 😅

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 4576
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da Luca Ruggiero » sab giu 01, 2019 6:19 pm

Se fai uno squat o un affondo a corpo libero, senza sovraccarico, ma andando profondo e controllando molto il movimento (lento insomma), ti da fastidio?

Wildmike
Messaggi: 7
Iscritto il: dom gen 20, 2019 11:11 am

Re: Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da Wildmike » lun giu 03, 2019 8:38 am

Se ne faccio uno no, se ne faccio 10 purtroppo sì... è una bella seccatura!

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 4576
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da Luca Ruggiero » lun giu 03, 2019 11:04 am

Io comunque proverei a risolvere il problema prima di preoccuparmi dell'allenamento.

Intanto penso che lo squat in isometria al muro (hai presente?) possa essere una buona soluzione per tenere su il tono muscolare.

Vediamo un po' il coach che ne pensa ;)

paolo082
Messaggi: 1
Iscritto il: gio nov 12, 2020 2:53 pm

Re: Allenamento "Fisico al top" e condrite

Messaggio da paolo082 » gio nov 12, 2020 3:08 pm

Ciao,

Secondo me l´allenamento ems https://axion.shop/it/allenamento-ems/ è un ottima attività complementare a quello tradizionale. Non serve chissa che cosa, solo un elettrostimolatore e degli elettrodi, pero funziona!
Io uso questo tipo di ginnastica passiva da anni e sono soddisfatto. Bastano un paio di sessioni la settimana, per circa 40 minuti.

Rispondi