Solo piegamenti

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2697
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Solo piegamenti

Messaggio da Luca Ruggiero » ven feb 14, 2020 5:26 pm

Ciao Max, trazioni effettivamente pochine considerando il lavoro di forza fatto. Ma da che massimale partivi?

Piegamenti direi non malaccio eh, 30 sono un bel numero!

Pike no, niente ISO, ci sarà solo qualche discesa lenta nelle trazioni :) l'intensità sui pike la gestiamo coi rialzi, che MI RACCOMANDO, devono essere di quelle dimensioni, non la panca, è troppo.

Affondi, due cose:

1. retroverti la schiena, non la tieni iperestesa, quindi non posso metterti del carico in mano, per cui le prime 3 settimane lavoriamo senza carico e, nella terza settimana stessa, vedremo come va, per cui per ora considera sempre zero il carico, nonostante quanto sia indicato nel programma postato prima ed inserisci delle ISO

- Pesante: senza carico, tempo regolare
- Medio: senza carico, fermo 1''
- Leggero: senza carico, fermo 3''

2. lavora scalzo

Avatar utente
mtesconi
Messaggi: 428
Iscritto il: mer gen 30, 2019 3:22 pm
Località: la spezia

Re: Solo piegamenti

Messaggio da mtesconi » ven feb 14, 2020 5:31 pm

Luca Ruggiero ha scritto:
ven feb 14, 2020 5:26 pm
Ciao Max, trazioni effettivamente pochine considerando il lavoro di forza fatto. Ma da che massimale partivi?
Prima di iniziare il tuo programma non riuscivo ad arrivare a 7.
Effettivamente mi aspettavo di più, si vede che non sono portato...
Luca Ruggiero ha scritto:
ven feb 14, 2020 5:26 pm
Affondi, due cose:
1. retroverti la schiena, non la tieni iperestesa, quindi non posso metterti del carico in mano, per cui le prime 3 settimane lavoriamo senza carico e, nella terza settimana stessa, vedremo come va, per cui per ora considera sempre zero il carico, nonostante quanto sia indicato nel programma postato prima ed inserisci delle ISO
- Pesante: senza carico, tempo regolare
- Medio: senza carico, fermo 1''
- Leggero: senza carico, fermo 3''
2. lavora scalzo
Ok, seguirò tutti i tuoi consigli.

buona serata.
Max

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2697
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Solo piegamenti

Messaggio da Luca Ruggiero » ven feb 14, 2020 5:48 pm

Beh se non ne avevi 7, 10 piuttosto pulite non sono un cattivo risultato!

Per gli affondi, visto che lavorerai senza peso, usa un appoggio laterale (avevo dimenticato di aggiungerlo).

Avatar utente
mtesconi
Messaggi: 428
Iscritto il: mer gen 30, 2019 3:22 pm
Località: la spezia

Re: Solo piegamenti

Messaggio da mtesconi » sab feb 15, 2020 1:48 pm

Luca Ruggiero ha scritto:
ven feb 14, 2020 5:48 pm
Beh se non ne avevi 7, 10 piuttosto pulite non sono un cattivo risultato!
Per gli affondi, visto che lavorerai senza peso, usa un appoggio laterale (avevo dimenticato di aggiungerlo).
Ciao Luca,
oggi devo fare il secondo test, pike e addome.
Volevo anche fare alcuni affondi dietro ma non mi è chiaro questo concetto, perdona la mia ignoranza :

1. retroverti la schiena, non la tieni iperestesa, quindi non posso metterti del carico in mano, per cui le prime 3 settimane lavoriamo senza carico e, nella terza settimana stessa, vedremo come va, per cui per ora considera sempre zero il carico, nonostante quanto sia indicato nel programma postato prima ed inserisci delle ISO

Che li faccio male lo ho capito dal fatto che questa mattina ho mal di schiena; oggi non so se farli ancora o limitarmi a fare 3/4 serie di Squat isometrico.

Grazie e buona giornata.
Max

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2697
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Solo piegamenti

Messaggio da Luca Ruggiero » sab feb 15, 2020 2:34 pm

Ciao Max, ok per i test, attendo i risultati.

Oggi, che tu faccia squat al muro o affondi, non è che dai uno stimolo così importante alle gambe, per cui cerca di fare qualche affondo per lavorare sulla tecnica.

Sui concetti che hai evidenziato, cosa non ti è chiaro?

Avatar utente
mtesconi
Messaggi: 428
Iscritto il: mer gen 30, 2019 3:22 pm
Località: la spezia

Re: Solo piegamenti

Messaggio da mtesconi » sab feb 15, 2020 2:49 pm

Luca Ruggiero ha scritto:
sab feb 15, 2020 2:34 pm
Ciao Max, ok per i test, attendo i risultati.

Oggi, che tu faccia squat al muro o affondi, non è che dai uno stimolo così importante alle gambe, per cui cerca di fare qualche affondo per lavorare sulla tecnica.

Sui concetti che hai evidenziato, cosa non ti è chiaro?
Non mi è chiaro che io retroverta la schiena cosa vuol dire? Che mi ingobbisco?
Se non la tengo ipertesa vuol dire che non la tengo dritta, o no?
Evidentemente il dolore alla schiena che ho oggi, dipende da questo.
Grazie.
Max

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2697
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Solo piegamenti

Messaggio da Luca Ruggiero » sab feb 15, 2020 3:04 pm

Ciao Max, provo a darti delle spiegazioni privatamente con un video.

Attendo poi i risultati dei test di oggi.

Avatar utente
mtesconi
Messaggi: 428
Iscritto il: mer gen 30, 2019 3:22 pm
Località: la spezia

Re: Solo piegamenti

Messaggio da mtesconi » lun feb 17, 2020 7:44 am

Luca Ruggiero ha scritto:
sab feb 15, 2020 3:04 pm
Ciao Max, provo a darti delle spiegazioni privatamente con un video.
Attendo poi i risultati dei test di oggi.
Ciao Luca, sono rientrato nel nostro post; dimmi tu se il video di domani pike+affondi lo mettiamo qui o nel post dove avevo interessato anche Davide.
Per prima cosa gli affonri, dopo aver riguardato i tuoi video ed i tuoi suggerimenti.
Su youtube c'è tutto ed il contrario di tutto; io vado avanti con i tuoi insegnamenti.
Mi sono appuntato i salienti, in base ai quali, se giusti, martedì affronterò gli affondi.
Dunque vediamo se ho capito :

1-lavorare scalzo. Ci ho provato oggi tanto per provare la sensazione; indubbiamente hai ragione, il piede si muove all'interno della scarpa, la suola rimane al suolo ma il piede può fare avanti e indietro, sinistra e destra; da scalzo l'intero piede rimane al suolo e si percepisce meglio l'appoggio.
2-il piede che lavora è quello davanti e non quello dietro; quello dietro ha solo funzione d'appoggio; se appoggio la mano sinistra, faccio forza sulla destra ed indietreggio la sinistra e viceversa.
3-la schiena non va incurvata (ingobbita) ma va tenuta dritta e questo non vuol dire scendere in verticale; tenerla dritta si,ma proiettata in avanti (quindi in diagonale) aiutandosi con la reclinazione in avanti della testa.

Questi i punti salienti che penso di aver capito (dimmi se ho detto qualche castroneria).
Dal capirlo al metterlo in pratica, spero non ci siano problemi.

Ed ora una domanda :
riguardavo la nona settimana del tuo programma che ho finito la settimana scorsa :
Seduta A - Arrivato a fare 8x4 Trazioni con zavorra 7kg
Seduta B - Arrivato a fare 5x12 piegamenti e 5x3 con zavorra 25kg
Seduta C - Arrivato a fare 75 pike (1.2.3.4.5. x 5)

Ora riparto da 18pike, 9trazioni, 8/9 piegamenti.
La mia ignoranza, qualora io avessi allenato qualcuno, mi avrebbe fatto pensare che se costui dopo 9 settimane, ad esempio, chiudeva panca piana 3x8x100kg io la prima settimana del nuovo allenamento gli avrei fatto fare 3x6x110kg. La progressione del carico e del lavoro da svolgere, come dicono tutti gli istruttori (o pseudo) in palestra.
Non mi è chiaro questo "ritorno all'inizio" ma non che non mi fido, lo sai, solo che devo sapere....

Grazie, scusa per la lunghezza del post.
Max

Grazie e buona serata.
Max

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2697
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Solo piegamenti

Messaggio da Luca Ruggiero » lun feb 17, 2020 9:01 am

Ciao Max, confermo che i 3 punti di cui hai parlato sono corretti, per le ragioni che tu stesso hai spiegato.

Il video dei pike mettilo nella discussione con Davide. Fanne uno seperato per gli affondi e postalo qui.

Circa l'allenamento, non è un ritorno all'inizio, ma una sorta di scarico: se uno arriva a chiudere 8X3 serie con 100 kili (tornando al tuo esempio) non posso farlo spingere sempre, altrimenti arriva il punto che si cuoce.

Siccome ti voglio portre alle ultime settimane dell'allenamento, che saranno durissime, ti faccio iniziare in modo soft, molto tecnico, con un buon controllo del movimento; le settimane centrali saranno allenanti, mentre le ultime devastanti.

Torniamo sempre lì: leggero, medio, pesante :)

Naturalmente io, non conoscendoti e non vedendoti allenare, quindi non ascoltandoti e non parlandoti, ho bisogno dei feedback... già è difficile allenare qualcuno di persona... figuriamoci a distanza, per cui degli errori di valutazione li posso commettere, ma quantomeno sulla carta mi sento di poterti tranquillizzare circa il nuovo programma.

Inoltre, visto che il programma che abbiamo lasciato tutto sommato dei risultati li ha portati, avrei potuto proporti di ripeterlo (cosa che ci sta), ma diciamo che variarlo (restando sempre sugli stessi movimenti) è saggio proprio per evitare che si stalli.

Diciamo che, individuati due programmi A e B che funzionano, si tende ad alternarli... A / B / A / B / A / A / B / A / B / B / ... un po' a sensazione, insomma. E fermo restando che da qualche parte ci si infila pure C.

Avatar utente
mtesconi
Messaggi: 428
Iscritto il: mer gen 30, 2019 3:22 pm
Località: la spezia

Re: Solo piegamenti

Messaggio da mtesconi » lun feb 17, 2020 9:19 am

Luca Ruggiero ha scritto:
lun feb 17, 2020 9:01 am
Ciao Max, confermo che i 3 punti di cui hai parlato sono corretti, per le ragioni che tu stesso hai spiegato.

Il video dei pike mettilo nella discussione con Davide. Fanne uno seperato per gli affondi e postalo qui.

Circa l'allenamento, non è un ritorno all'inizio, ma una sorta di scarico: se uno arriva a chiudere 8X3 serie con 100 kili (tornando al tuo esempio) non posso farlo spingere sempre, altrimenti arriva il punto che si cuoce.

Siccome ti voglio portre alle ultime settimane dell'allenamento, che saranno durissime, ti faccio iniziare in modo soft, molto tecnico, con un buon controllo del movimento; le settimane centrali saranno allenanti, mentre le ultime devastanti.

Torniamo sempre lì: leggero, medio, pesante :)

Naturalmente io, non conoscendoti e non vedendoti allenare, quindi non ascoltandoti e non parlandoti, ho bisogno dei feedback... già è difficile allenare qualcuno di persona... figuriamoci a distanza, per cui degli errori di valutazione li posso commettere, ma quantomeno sulla carta mi sento di poterti tranquillizzare circa il nuovo programma.

Inoltre, visto che il programma che abbiamo lasciato tutto sommato dei risultati li ha portati, avrei potuto proporti di ripeterlo (cosa che ci sta), ma diciamo che variarlo (restando sempre sugli stessi movimenti) è saggio proprio per evitare che si stalli.

Diciamo che, individuati due programmi A e B che funzionano, si tende ad alternarli... A / B / A / B / A / A / B / A / B / B / ... un po' a sensazione, insomma. E fermo restando che da qualche parte ci si infila pure C.
Tutto chiaro, come sempre.
Buona giornata.
Max

Rispondi