Zavorre e Ipertrofia

domenicosisca
Messaggi: 46
Iscritto il: lun gen 21, 2019 8:59 am

Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da domenicosisca » mar gen 14, 2020 12:02 pm

Buongiorno Umberto. Avrei un altro dubbio che mi assale in questo periodo di stallo! Ribadisco che sto seguendo alla lettera tutte le dovute tecniche per la massa muscolare a corpo libero, tra cui dieta, riposo, tecnica di allenamento, giusta esecuzione, carichi tra il 65/70% (10 rep) ecc ecc.
Però mi chiedevo una cosa, ma il prolungamento di assenza di zavvore può influire sullo stallo della crescita muscolare!?
Allenarsi perennemente a corpo libero senza zavorre può portare ad uno stallo?
In poche parole, prima o poi, dopo mesi e mesi bisogna iniziare a zavorrare?

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2514
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da Luca Ruggiero » mar gen 14, 2020 3:04 pm

Quoto, sarò felice di conoscere il parere di Umberto sull'argomento.

Avatar utente
Umberto
Site Admin
Messaggi: 2314
Iscritto il: mar gen 08, 2019 11:46 am

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da Umberto » mer gen 15, 2020 5:36 pm

Dipende!!!
Se punti sulla progressione degli esercizi non vedo problemi, è come dare più carico hai tuoi muscoli: Front Lever >> Front Lever Pull up >> Victorian >> ecc...

Oppure Trazioni prone >> Trazioni L >> Trazioni ad arciere >> Trazioni un braccio

Ovviamente per il passaggio da un esercizio all'altro c'è tanto progressioni...

Poi in alcuni casi torna comodo anche aggiungere delle zavorre sui fondamentali senza problemi per fare lavori con movimenti più semplici sulla forza.

Le vie del Calisthenics sono infinite come si dice!
8-) Seguimi su Instagram

domenicosisca
Messaggi: 46
Iscritto il: lun gen 21, 2019 8:59 am

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da domenicosisca » mer gen 15, 2020 11:08 pm

Per progressione cosa intendi di preciso, progressione nell'apprendere una skills o l'ipertrofia muscolare? Perché io sto sfruttando il calisthenics esclusivamente per la massa muscolare! Lo scelto al posto della pesistica perché automaticamente anche se lavorano solo sulla massa avevo vantaggi che la pesistica non offre. Però mi sto accorgendo che sto facendo molta più fatica a crescere muscolarmente col calisthenics e non capisco perché. 4 anni fa, quando praticavo pesistica ero arrivato a pesare 68,9 kg x 1.67m, ma dopo 4 anni di assenza di attività sono tornato al mio peso normale da ectomorfo di 54kg. Ora col calisthenics sono 62 kg, ma sono esattamente 8 mesi che sono in stallo!! Oltre in 62 non riesco ad andare. Non cresco più, nonostante la progressione degli esercizi. Ho appreso anche la front lever, circa 13 secondi riesco a tenerla. Ma i muscoli rimangono quelli. Per quello ho il sospetto che servano i pesi.

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2514
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da Luca Ruggiero » gio gen 16, 2020 2:20 pm

Per progressione intende che lo stesso esercizio, senza zavorra, ma eseguito con un setup diverso, richiede maggiore forza, quindi ad esempio le trazioni "normali" o a gambe piegate: le seconde sono più difficili, quindi se sei capace di farle, sei diventato più forte, quindi più grosso.

Non ragionare a comparti stagni "forza / massa / skills", è una falsa pista.

Sulla questione stallo non saprei, possono incidere tante variabili.

domenicosisca
Messaggi: 46
Iscritto il: lun gen 21, 2019 8:59 am

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da domenicosisca » gio gen 16, 2020 2:43 pm

Tu giustamente hai scritto "quindi se sei capace di farle, sei diventato più forte, quindi più grosso."
Ma il problema è proprio quello. Sono capace di farle ma non cresco. Sto arrivando a imparare ad eseguire gran parte degli esercizi del calisthenic. Mi mancano solo quelli davvero avanzati, come back lever, musce up, victoria ecc. Ormai riesco a fare anche 15 ripetizioni di trazione pronte o10 di trazione a L, abbastanza tranquillamente. Chiaramente non molte serie. Ma almeno 10 ripetizioni x 5 serie le macino dalla 6° rallento. Questo anche da questi 8 mesi, però non cresco, sono solo definito e atletico, non ho la massa. Non riempo nemmeno i vestiti e porto una Taglia S.

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2514
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da Luca Ruggiero » gio gen 16, 2020 4:23 pm

Potrebbe dipendere dall'alimentazione, o anche dalla frequenza dell'allenamento in rapporto all'intensità.

Prova a descrivere la tua dieta (soprattutto in termini calorici) e dacci qualche spunto in più per capire dove potrebbe essere il problema.

Per quel che io posso, e per quel che meglio di me Umberto può, saremo lieti di provare ad aiutarti.

domenicosisca
Messaggi: 46
Iscritto il: lun gen 21, 2019 8:59 am

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da domenicosisca » gio gen 16, 2020 8:06 pm

Ti espongo la mia dieta "auto ditatta" :

COLAZIONE: 200 ml. di latte parz scremato; 3 gr di fruttosio; 3 gr cacao; 40 g. di muesli;

PRANZO 220 g. di pasta (con grana e olio); 150 g di tacchino; lattuga; 50 g. di pane integrale; 5gr di olio di oliva
SPUNTINO PRE ALLENAMENTO: 1 banana

SPUNTINO POST ALLENAMENTO: 50 gr pane; 80 gr salame

CENA: 150g.di tacchino ; lattuga ; 5 gr di olio di oliva
Ultima modifica di domenicosisca il ven gen 17, 2020 2:18 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Luca Ruggiero
Messaggi: 2514
Iscritto il: gio apr 18, 2019 8:03 pm
Località: Napoli

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da Luca Ruggiero » gio gen 16, 2020 8:08 pm

Non sono un esperto di alimentazione, ma ad occhio sembra un po' pochino, soprattutto i carbo. Senza contare che il salame, per buono che sia, non è il massimo. Vediamo cosa ne dicono Umberto e Tommy.

Avatar utente
Umberto
Site Admin
Messaggi: 2314
Iscritto il: mar gen 08, 2019 11:46 am

Re: Zavorre e Ipertrofia

Messaggio da Umberto » sab gen 18, 2020 8:43 am

Puoi lavorare senza pesi senza problemi...ma dovrai incrementerà la difficoltà dell'esercizio per incrementare il carico che i tuoi muscoli devono sollevare.

Tu fai Trazioni a squadra (mettiamo livello di carico sollevato 40kg) bene dovrai progredire in direzione della Trazione monobraccio (mettiamo livello di carico sollevato 80kg). Capisci che il passaggio è lungo e prevederà tanti di esercizi di avvicinamento (per farti padroneggiare livello di carico 45, 50,55,60, ecc...)

Dovrai quindi salire ancora di forza e in contemporaneamente se il peso stalla incrementare le calorie.

Fermo restando che dovrai sempre controllare anche il grasso corporeo per non farlo salire troppo nel mentre aumenti le calorie.
8-) Seguimi su Instagram

Rispondi