Correre o saltare la corda sotto antibiotico

Rispondi
Dago
Messaggi: 90
Iscritto il: lun mar 11, 2019 7:01 pm

Correre o saltare la corda sotto antibiotico

Messaggio da Dago » gio feb 13, 2020 11:38 am

Ciao a tutti,
Volevo chiedere la vostra opinione e scusate se la domanda potrebbe sembrare stupida.
Stamattina a causa di un foruncolo che é andato in infezione, il medico mi ha prescritto 8 giorni di antibiotico.

Premesso che a parte il fastidio nella zona dolente, mi sento bene, ho chiesto al dottore se potessi continuare con gli allenamenti (nel mio caso circuiti HIIT stile calistenics presi prevalentemente dai video del Choach e Crossfit). Il medico ha risposto di si, a patto di non andare a sollecitare la zona dove c'é il foruncolo (dalle parti del perineo).

Siccome questo periodo coincide con la settimana di scarico attivo che faccio ogni 5/6 settimane, volevo chiedervi se secondo voi (magari anche in base ad esperienze personali), posso effettivamente dedicarmi ad una quarantina di minuti di corsa o salto con la corda (che sarebbe il mio scarico attivo) tre volte nell'arco della settimana, oppure dovrei starmene buono buono, anche a prescindere dal parere del medico, che magari non essendo uno sportivo e non conoscendo il tipo di allenamenti che pratico, potrebbe essere un pò fuorviato, ho cercato di spiegargli ma non so se mi sono spiegato adeguatamente.

Ecco, spero di essere stato chiaro, non é che non mi fidi del parere del dottore, ci mancherebbe, ma volevo un attimino attingere anche a quelle che sono le vostre esperienze e consigli personali.

Grazie a chi vorrà rispondermi e buon allenamento a tutti :)

Alberto Bertini
Messaggi: 607
Iscritto il: gio feb 14, 2019 1:07 pm

Re: Correre o saltare la corda sotto antibiotico

Messaggio da Alberto Bertini » gio feb 13, 2020 8:41 pm

Se ti senti allenati, ad ogni modo ascolto del proprio corpo,prudenza e cautela.

Dago
Messaggi: 90
Iscritto il: lun mar 11, 2019 7:01 pm

Re: Correre o saltare la corda sotto antibiotico

Messaggio da Dago » ven feb 14, 2020 7:20 am

Grazie Alberto!

Rispondi